Trippa in fuori

marzo 31, 2008

Panissa di Savona

Filed under: cucina povera,panini,Uncategorized — kermig @ 6:33 pm

Panissa di SavonaPanissa di Savona

Oggi ho fatto questa tipica ricetta che si può assaggiare nel negozietto in mezzo ai vicoli di Via Pia (SV).

300 grammi di farina di ceci
1 litro (abbondante) di acqua

Si intiepidisce l’acqua con sale qb dentro una pentola, (togliendola dal fuoco) si versa la farina frullando con la fustra del frullatore. Lasciare poi cuocere a fuoco minimo per circa 1 ora, mescolando qb per non farla attaccare.
Quando é pronta versarla in un recipiente in modo da ottenere uno spessore di un paio di centimetri. Lasciare raffreddare alcune ore finchè si rapprende.
Dopo, tagliarla a fettine e friggerla in olio bollente. L’ideale (secondo tradizione) è mangiarla in un panino arabo.

Annunci

2 commenti »

  1. belin, gente che buona!…
    ringrazio per la ricetta, appena torno a casa (sono all’estero per lavoro) me la preparo. ogni volta che torno a Savona passo sempre da via Pia, e’ d’obbligo!!! lunga vita alla panissa, anzi, alle fette!

    Commento di Edgardo Maltese — maggio 28, 2008 @ 1:07 pm | Rispondi

  2. grazie – vedi anche questa http://grassoz.wordpress.com/2008/03/09/panissa-ligure/ del Maestro

    Commento di kermig — maggio 28, 2008 @ 11:21 pm | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: